Forum Italia Logo
Italiano Deutsch
Forum Italia Kontaktdaten

Home > Kultur

Kurse mit kulturellen Themen

In italienischer Sprache

      

Die Kurse richten sich nicht nur an das deutschsprachige Publikum mit guten Kenntnissen der         italienischen Sprache, sondern auch an das italienische, das sein Wissen in verschiedenen             Bereichen vertiefen möchte.


   

ALLA SCOPERTA DELLE GRANDI CITTÀ D’ARTE ITALIANE
Massimo De Angelis

Venerdì 29 settembre 2017, ore 18.30-20.30
PREPARAZIONE PER UN VIAGGIO: ROMA
Prima parte: Presentazione storico urbanistica della città (con l’ausilio di materiale grafico e fotografico); proposte di vari itinerari di visita ai luoghi più significativi della città, dove hanno operato gli artisti che hanno influenzato maggiormente la storia culturale ed artistica di Roma (Pietro Cavallini, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio, Bernini, Borromini). Seconda parte: Descrizione storico architettonica di alcuni monumenti romani: classici (Pantheon, Fori, Colosseo), medievali (S. Maria Maggiore, Monastero di Santi Quattro Coronati, S. Maria in Trastevere, S. Maria in Aracoeli), rinascimentali (Campidoglio, Chiesa del Gesù, la Cancelleria e il Tempietto del Bramante), barocchi (Basilica di San Pietro, S. Maria della Pace, S. Carlino alle Quattro fontane). Incontro con la cucina tradizionale del Lazio.
Euro 25,-

 

Lunedì 20 novembre 2017, ore 18.30-20.30
PREPARAZIONE PER UN VIAGGIO: FIRENZE
Prima parte: Inquadramento storico urbanistico della città (con l’ausilio di materiale audiovisivo); le personalità artistiche che hanno maggiormente influenzato la storia culturale ed artistica di Firenze (Giotto, Brunelleschi, Masaccio, Donatello, Botticelli, Michelangelo, Vasari). Proposte di vari itinerari storici ed artistici nella città. Seconda parte: Descrizione storico architettonica di alcuni monumenti più importanti: medievali (Battistero di S. Giovanni, San Miniato al Monte, chiese di S. Maria Novella e di Santa Croce), rinascimentali (cattedrale di S. Maria del Fiore, Cupola del Brunelleschi, chiesa di Santo Spirito Palazzo Strozzi e Palazzo Medici Riccardi, Biblioteca Laurenziana,) e barocchi (Palazzo Pitti, Giardino dei Boboli, Uffizi). Incontro con la cucina tipica fiorentina.
Euro 25,-

Massimo De Angelis (Firenze 1956) opera professionalmente da molti anni nel campo del restauro architettonico. Collabora con vari Istituti e Università in Italia ed in Germania, in particolare con la Pontificia Università Antonianum di Roma. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni. In Toscana, vicino a Siena, possiede una piccola azienda agricola che produce olio extravergine di oliva.

 

 

4-25 ottobre 2017
MISTERI D’ITALIA
Angela Rossi
Papa Luciani: un pontificato troppo breve. Ipotesi ed analisi sul mistero della sua morte.
Emanuela Orlandi: visione del film sulla sua vicenda "La verità sta in cielo", la ricostruzione della vicenda, il ruolo del Vaticano. Un caso ancora aperto.
Ustica: il film, la ricostruzione, le bugie. Una verità ancora da cercare.
Portello della Ginestra: dietro la strage ci fu la criminalità o la politica?
4 incontri, mercoledì ore 16.30-18. Euro 80,-
4.10., 11.10., 18.10., 25.10.

 

10 ottobre-7 novembre 2017
L’ITALIANO A TAVOLA
Angela Rossi
Veneto, Toscana, Puglia e Campania: le ricette tipiche, la loro storia, le origini. Impareremo e ripeteremo il lessico legato alla tavola. Come ordinare un piatto? Come chiedere un'informazione al ristorante? Come capire se il prodotto è giusto?
4 incontri, martedì ore 16.30-18. Euro 80,-
10.10., 17.10., 24.10., 7.11.

Angela Rossi, giornalista professionista e scrittrice. Ha collaborato con Liberal, L‘Indipendente e il Roma. Da oltre venti anni scrive per Il Mattino occupandosi di cronaca nera. E‘ autrice di diverse pubblicazioni sulla criminalità e di un libro sulla lotta alla mafia.

 

 

6 ottobre 2017-2 febbraio 2018
IL CLUB DEL LIBRO. GRUPPO DI LETTURA
Gabriella Caiazza-Schwarz
Il Club del libro è una forma d’intrattenimento che permette agli appassionati della lettura di incontrare altri estimatori di romanzi per scambiare opinioni e commenti su un libro letto in precedenza. Durante il primo appuntamento si parlerà di Non ditelo allo scrittore di Alice Basso.
6 incontri, venerdì ore 11-12.30. Euro 120,-
6.10., 10.11., 24.11., 15.12.2017, 12.01., 2.02.2018

 

19 ottobre 2017-18 gennaio 2018
LETTERATURA AL CINEMA
Gabriella Caiazza-Schwarz
Amate leggere? Siete appassionati di cinema? Durante i nostri incontri, dedicati ognuno ad un romanzo italiano e alla sua trasposizione cinematografica, cercheremo di definire il rapporto tra testo letterario e l’elaborazione dello stesso nel linguaggio filmico. Il primo incontro è dedicato al romanzo di Non ti muovere di Margaret Mazzantini (2001). Il film verrà presentato in originale con i sottotitoli in italiano.
4 incontri, giovedì ore 18-21. Euro 160,-
19.10., 16.11., 14.12.2017, 18.01.2018

Gabriella Caiazza–Schwarz ha studiato letteratura italiana e slavistica alle università di Trieste, Zagabria e Monaco di Baviera. Dal 1985 è docente di lingua e cultura italiana (dal 1985 al 1987 presso l’Istituto italiano di cultura di Stoccarda, dal 1987 presso quello di Monaco di Baviera). Dal 1988 al 1997 è stata ricercatrice di letteratura serba, croata e bosniaca all’Università Ludwig Maximilian di Monaco di Baviera. Dal 1998 è traduttrice giurata per la lingua italiana.

 

 

Dal 12 ottobre 2017
INCONTRI DI SCRITTURA CREATIVA CON LA SCRITTRICE SILVIA DI NATALE
Hai una storia nel cassetto, ma non sai come scriverla? Senti di saper scrivere, ma non trovi la storia da raccontare? Hai già scritto dei testi, ma ti serve qualche consiglio? E soprattutto: Vuoi sapere se si può imparare a scrivere? La risposta è: certo. Basta non aver paura di incominciare.
5 incontri, giovedì ore 18-21. Euro 195,-

Silvia Di Natale vive e lavora nella sua casa sul lago, a est di Monaco. Ha pubblicato per le case editrici Feltrinelli, Piemme e De Agostini sette romanzi, un reportage di viaggio e un libro per ragazzi. Presto uscirà la seconda antologia di testi scritta dalle studentesse della Scuola di Scrittura Creativa Ellemù.

 

 

12 ottobre 2017-1 febbraio 2018
ANTONIO VIVALDI: LA STORIA DEI SUOI MANOSCRITTI
Miranda Alberti
Antonio Lucio Vivaldi (Venezia, 4 marzo 1678 - Vienna, 28 luglio 1741) è stato un grande musicista veneziano del barocco. Il “prete rosso” ci ha lasciato composizioni immortali e armonie meravigliose, ma la storia dei suoi manoscritti è un grande enigma culturale.
Attraverso la lettura e il commento del libro “L’affare Vivaldi” del musicologo e direttore d’orchestra Federico Maria Sardelli (Sellerio 2015, Premio Comisso), ricostruiremo le appassionanti vicende della loro riscoperta che s’intrecciano con le vicende della storia d’Italia del novecento.
5 incontri, giovedì ore 18-19.30. Euro 100,-
12.10. Antonio Vivaldi: la sua vita nella Venezia del Settecento
9.11. L’eredità musicale di Vivaldi
7.12. La riscoperta dei manoscritti
18.01. La colpevole ignoranza del fascismo
1.02. Epilogo tragico

Laureata in Filosofia (Università di Firenze), Miranda Alberti ha svolto successivi studi presso l’Institut für Geistesgeschichte u. Philosophie der Renaissance della LMU e presso la Schelling-Kommisison della Bayerische Akademie der Wissenschaften di Monaco di Baviera, specializzandosi nella filosofia dell’idealismo tedesco. Lavora come libera docente di lingua e cultura italiana presso l’Istituto Italiano di Cultura di Monaco di Baviera conducendo corsi e seminari di letteratura, storia della filosofia e filosofia dell’arte. Partecipa come relatrice a seminari e convegni su argomenti filosofici, storici e letterari sia in Italia che in Germania.

 

 

Venerdì 20 ottobre 2017, ore 18.30-20.30
INCONTRO CON L’ACETO BALSAMICO DI MODENA
Massimo De Angelis
L’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena è uno dei prodotti più pregiati nel panorama alimentare italiano; è un condimento versatile, dai tanti abbinamenti, assai diffuso nella cucina italiana. L’uva proviene esclusivamente dai vitigni di Lambrusco, Sangiovese, Trebbiano, Albana, Ancellotta, Fortana e Montuni. Al mosto vengono aggiunti aceto di vino, nella misura minima del 10%, e una aliquota di aceto vecchio di almeno 10 anni.
Programma:
- Come si produce l’Aceto Balsamico di Modena: all’origine del prodotto, le caratteristiche dei mosti, l’acetificazione e l’invecchiamento.
- Il confezionamento, l’etichettatura, i vincoli territoriali.
- I disciplinari di produzione per i marchi di Denominazione di Origine Protetta DOP e IGP.
- L’uso dell’aceto Balsamico nella cucina italiana: sulle verdure, con il Parmigiano Reggiano Dop, sulla carne, ed anche sulla frutta ed il gelato.
- Degustazione di vari Aceti Balsamici DOP e IGP.
Euro 25,-

 

Venerdì 10 novembre 2017, ore 18.30-20.30
INCONTRO CON L’OLIO NUOVO
Massimo De Angelis
L’olio extravergine di oliva è frutto di coltivazioni secolari e, come il vino, acquista sapore e aroma diversi a seconda della varietà delle olive (cultivar), delle zone di produzione, delle modalità di raccolta e di spremitura.
Programma:
- Come nasce l’olio extravergine di oliva: i cultivar, le caratteristiche organolettiche, la coltivazione, la potatura, le zone di produzione.
- La raccolta delle olive, la molitura, la conservazione, i tipi di olio di oliva.
- I disciplinari di produzione per i marchi di Denominazione di Origine Protetta (DOP).
- Incontro con le produzioni regionali italiane (Toscana, Umbria, Lazio, Puglia.) con una piccola degustazione di olii extravergine D.O.P e I.G.P.
- L’uso dell’olio extravergine nella cucina italiana.
-Fotografie dei paesaggi italiani dell’olivicoltura.
Euro 25,-

Biografia Massimo De Angelis: v. “Alla scoperta delle grandi città d’arte italiane”.

 

 

Martedì 23 gennaio 2018, ore 18-19.30
LA “TRAGEDIA STORICA” DAI PERSIANI DI ESCHILO ALLA REINA DI SCOZIA DI FEDERICO DELLA VALLE: ALCUNI SPUNTI DI RIFLESSIONE
Federica Casolari-Sonders
Il genere teatrale della tragedia – pur trattando prevalentemente episodi riconducibili al mito ¬¬¬– ha accolto nel corso dei secoli anche argomenti tratti dalla storia passata e/o contemporanea. Nel corso di questo incontro vogliamo analizzare alcuni esempi di tragedie di argomento storico prendendo le mosse dai Persiani di Eschilo nel teatro greco del V secolo a. C. per giungere – passando attraverso l’Octavia falsamente attribuita a Seneca nel teatro latino e dopo aver esaminato una sua rivisitazione in ambito operistico con l’Incoronazione di Poppea di Monteverdi/Busenello – all’esame di alcune tragedie del 1500, che hanno per oggetto guerre a sfondo religioso e che vedono la popolazione turca agire da protagonista. Il percorso di analisi si concluderà quindi con la Reina di Scozia di Federico Della Valle, da collocare nel tormentato periodo storico della Controriforma. Lo scopo di questo seminario – attraverso l’esame di alcuni passi significativi – sarà di evidenziare eventuali punti di contatto e/o di diversità.
Euro 15,-

Federica Casolari-Sonders è nata a Bologna, dove ha studiato e si è laureata nel 1994 in Lettere Classiche. All’Università di Münster ha conseguito il titolo di Dr. Phil. dopo aver scritto una tesi di dottorato dal titolo “Die Mythentravestie in der griechischen Komödie”. Dal 2005 è docente di latino e greco alla Ludwig-Maximilians-Universität München, dove da alcuni anni tiene diversi corsi su temi di grammatica e letteratura latina e greca ed in particolare sul teatro greco. Dal 2004 inoltre è responsabile della redazione scientifica della collana “Edition Antike” (Wissenschaftliche Buchgesellschaft), che pubblica testi classici latini e greci con traduzione e commento.