Forum Italia Logo
Italiano Deutsch
Forum Italia Kontaktdaten

Home > Kultur

Kurse mit kulturellen Themen

In italienischer Sprache

      

Die Kurse richten sich nicht nur an das deutschsprachige Publikum mit guten Kenntnissen der         italienischen Sprache, sondern auch an das italienische, das sein Wissen in verschiedenen             Bereichen vertiefen möchte.


   

9 marzo-20 luglio 2018
IL CLUB DEL LIBRO. GRUPPO DI LETTURA
Gabriella Caiazza-Schwarz

Il Club del libro è una forma d’intrattenimento che permette agli appassionati della lettura di incontrare altri estimatori di romanzi per scambiare opinioni e commenti su un libro letto in precedenza. Durante il primo appuntamento si parlerà di
Le tre del mattino di Gianrico Carofiglio.
6 incontri, venerdì ore 11-12.30:
9.03., 13.04., 4.05., 8.06., 29.06., 20.07.
Euro 120,-

Gabriella Caiazza–Schwarz ha studiato letteratura italiana e slavistica alle università di Trieste, Zagabria e Monaco di Baviera. Dal 1985 è docente di lingua e cultura italiana (dal 1985 al 1987 presso l’Istituto italiano di cultura di Stoccarda, dal 1987 presso quello di Monaco di Baviera). Dal 1988 al 1997 è stata ricercatrice di letteratura serba, croata e bosniaca all’Università Ludwig Maximilian di Monaco di Baviera. Dal 1998 è traduttrice giurata per la lingua italiana.

 

15 marzo-5 luglio 2018
GIOTTO: LA RIVOLUZIONE PITTORICA
Miranda Alberti

Giotto di Bondone nasce probabilmente nell'anno 1267, a Colle di Vespignano nel Mugello. Pittore, architetto, scultore, è una delle massime figure dell'arte non solo italiana, ma dell'intero Occidente. La sua arte “dal naturale” segna il passaggio dal Medioevo al Rinascimento. Gli incontri saranno dedicati alla biografia e all’analisi delle opere di questo maestro geniale, che ha trasformato radicalmente il concetto di pittura.
5 incontri, giovedì ore 18-19.30.
15.03. Giotto e il suo maestro Cimabue
12.04. Giotto e Dante
3.05. Giotto e San Francesco
7.06. Giotto a Padova
5.07. Giotto imprenditore
Euro 100,-

Laureata in Filosofia (Università di Firenze), Miranda Alberti ha svolto successivi studi presso l’Institut für Geistesgeschichte u. Philosophie der Renaissance della LMU e presso la Schelling-Kommission della Bayerische Akademie der Wissenschaften di Monaco di Baviera, specializzandosi nella filosofia dell’idealismo tedesco. Lavora come libera docente di lingua e cultura italiana presso l’Istituto Italiano di Cultura di Monaco di Baviera conducendo corsi e seminari di letteratura, storia della filosofia e filosofia dell’arte. Partecipa come relatrice a seminari e convegni su argomenti filosofici, storici e letterari sia in Italia che in Germania.

 

10-17 aprile 2018
IL PANORAMA GIORNALISTICO ITALIANO
Angela Rossi

Corriere della Sera, Repubblica, Il Giornale, Libero, Il Fatto Quotidiano: una panoramica sulle principali testate italiane e sui giornalisti che fanno opinione ed orientano. I diversi modi di dare la stessa notizia: impariamo a leggere tra le righe.
3 incontri, martedì ore 16-17.30:
10.04., 17.04., 24.04.2018
Euro 60,-

Angela Rossi, giornalista e scrittrice, Ha collaborato con le principali testate italiane occupandosi di cronaca nera. È autrice di diverse pubblicazioni tra le quali un libro sulla mafia e "Veronica e le altre", sulla violenza contro le donne. Attualmente sta lavorando alla realizzazione di un docu-film sul femminicidio.

 

Da giovedì 19 aprile 2018
INCONTRI DI SCRITTURA CREATIVA CON LA SCRITTRICE SILVIA DI NATALE

Hai una storia nel cassetto, ma non sai come scriverla? Senti di saper scrivere, ma non trovi la storia da raccontare? Hai già scritto dei testi, ma ti serve qualche consiglio? E soprattutto: Vuoi sapere se si può imparare a scrivere? La risposta è: certo. Basta non aver paura di incominciare.
5 incontri, giovedì ore 18-21.
Euro 195,-

Silvia Di Natale vive e lavora nella sua casa sul lago, a est di Monaco. Ha pubblicato per le case editrici Feltrinelli, Piemme e De Agostini sette romanzi, un reportage di viaggio e un libro per ragazzi. Presto uscirà la seconda antologia di testi scritta dalle studentesse della Scuola di Scrittura Creativa Ellemù.

 

Giovedì 26 aprile 2018, ore 18-19.30
(Iscrizioni entro venerdì 20 aprile 2018)
LA STAMPA, LA MUSICA E LA LINGUA ITALIANA A VENEZIA NEL RINASCIMENTO. IL SISTEMA DEI PRIVILEGI
Paola Zuccarini

Il Cinquecento è un periodo segnato da innovazioni e grande sviluppo. Le prime raccolte a stampa di musica polifonica risalgono già ai primi anni del XVI secolo. Venezia in quel tempo era un importante centro musicale costituito da musicisti di origine veneziana e franco-fiamminga e da un repertorio composto principalmente da frottole, madrigali e composizioni strumentali per organo e liuto. Lo stile e le composizioni policorali della scuola veneziana influenzarono la musica europea del XVI secolo. L’editoria musicale contribuì al reperimento e alla divulgazione della musica. Gli editori Ottaviano Petrucci e Andrea Antico si distinsero per aver perfezionato le procedure di stampa esistenti, per aver adottato parametri elevati di qualità artistica nella redazione dei testi, nella composizione grafica e nell’impressione della musica con un risultato molto elegante delle opere prodotte, su modello dei manoscritti. Per tutelare le opere e le tecniche di stampa da contraffazioni ed imitazioni essi si avvalsero dell’istituto giuridico del privilegio. Tale strumento svolge funzione precipua nell’evoluzione dell’editoria in generale a partire dal 1469, anno in cui fu accordato il primo privilegio librario al tedesco Giovanni da Spira dal governo di Venezia per la pubblicazione dell’opera “Epistulae ad familiares” di Cicerone.
Euro 15,-

Paola Zuccarini si è laureata a Roma in giurisprudenza presso l’università La Sapienza ed ha conseguito l’abilitazione alla professione di avvocato presso la Corte d’appello di Roma nel 1996. Nel 2012 ha conseguito il titolo “Magister legum” (LL.M.) a conclusione del master svolto presso la facoltà di giurisprudenza dell’università Ludwig Maximilian di Monaco di Baviera; presso la facoltà di Filologia italiana della medesima università svolge attualmente un dottorato interdisciplinare concernente “letteratura e diritto”. In Italia per più di dieci anni ha svolto attività professionale nell’ufficio legale di una società di recupero crediti appartenente al gruppo bancario Banca di Roma S.p.A. Dal 2010 è socio fondatore di Forum Italia e.V. e dal 2012 ne è la presidente.